notizie sui referendum

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

notizie sui referendum

Messaggio Da pietro giorgio zoppellaro il Mer Mag 12, 2010 12:10 am

costituito oggi il Comitato Promotore per la
Campagna Referendaria Acqua Pubblica a muggio presto inizierà la raccolta firme e la campagna informativa

pietro giorgio zoppellaro

Numero di messaggi : 353
Data d'iscrizione : 23.05.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: notizie sui referendum

Messaggio Da pietro giorgio zoppellaro il Mer Mag 12, 2010 12:46 pm

sulla pagina del sito amicipopolari potete trovare i quesiti referendari

http://www.amicipopolarimuggioresi.it/news.html

pietro giorgio zoppellaro

Numero di messaggi : 353
Data d'iscrizione : 23.05.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: notizie sui referendum

Messaggio Da libero pensatore il Lun Mag 24, 2010 11:35 am

martedi scorso si è riunito il comitato muggiorese per la campagna referendaria sull'acqua pubblica e sono stati decisi i primi banchetti che si sono tenuti venerdi sera, sabato mattina e domenica pomeriggio. Altri seguiranno in questo periodoe verranno concordati nel prossimo incontro del comitato mercoledi sera, vi terremo informati dei prossimi banchetti.
Per ora sono state raccolte parecchie firme, ma la strada è ancora lunga, occorre anche spiegare i motivi di questi referendum, tanti non conoscono le motivazioni, certo dobbiamo registrare un enorme silenzio su ciò da parte della stampa e delle tv, sia pubbliche che private! Invitiamo le persone ad interessarsi (anche presso i ns. banchetti), a firmare e diffondere queste notizie!

libero pensatore

Numero di messaggi : 322
Data d'iscrizione : 23.06.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: notizie sui referendum

Messaggio Da libero pensatore il Lun Apr 25, 2011 6:02 pm

nel mese di giugno è stata stabilita la votazione per i referendum su acqua pubblica, nucleare e legittimo impedimento.
Per quelli sull'acqua si sono raccolti 1400000 firme, per gli altri 2 di meno, ora tocca al popolo dire la sua! (questa è la democrazia, queste norme sono sancite dalla Costituzione dello stato italiano)
C'è però da parte di un certo schieramento politico, cui fa parte il nostro governo, che tenta di affossare i referendum proponendo una sospensione delle leggi da loro votate, senza però una modifica sostanziale e definitiva!
Questo comportamento è, secondo me, antidemocratico e non rispettoso della Costituzione (che, sempre gli stessi partiti, vorrebbero cambiare).
Più che mai questo 25 aprile deve spronarci a difendere la democrazia, la libertà e la Costituzione!

libero pensatore

Numero di messaggi : 322
Data d'iscrizione : 23.06.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: notizie sui referendum

Messaggio Da pietro giorgio zoppellaro il Gio Giu 02, 2011 6:26 pm

Parigi che l’acqua l’ha ripubblicizzata, cos’è capitato dopo la ripubblicizzazione?
Secondo i dati le tariffe sono già diminuite in 5 mesi del 39%, il che significa che il tasso di profitto ingiustificato che le due grandi compagnie che si erano spartite secondo logica dei mercati concorrenziali, invece quando acchiappano il mercato sono strutture oligopolistiche o monopolistiche da privati
La storia delle privatizzazioni negli Stati Uniti, in Europa, in Asia, in Africa dimostra che A) non c’è mai maggiore trasparenza, anzi la gente poi non capisce più la fattura, non capisce più come funzionano i prezzi, non partecipa mai alle decisioni, gli azionisti non contano nulla, i piccoli azionisti, la trasparenza non c’è mai, ci sono strutture di potere segrete che dominano il mercato. B) Non c’è mai diminuzione dei prezzi, anzi i prezzi aumentano sistematicamente, le tariffe dappertutto sono aumentate dal 20 anche al 300% come in Bolivia o come in Argentina
Addirittura contrariamente a quanto affermano sempre, la qualità dei servizi non aumenta, anzi la qualità dei servizi aumenta forse per alcune categorie istituzionali che possono permettersi di pagare sempre di più una quantità considerevole d’acqua perché solo se si consuma un’impresa privata può fare reddito, se il consumo dell’acqua diminuisce, l’acqua potabile e i privati non possono aumentare le tariffe, perdono, è come se avere un milione di auto vendute, ne vendessero 800 mila, quindi ecco che il fatto che il consumo debba essere necessariamente una ragione affinché la gestione dell’acqua da un privato diventi economica, redditizia, mostra come una privatizzazione dell’acqua e la sua mercificazione vanno anche contro tutti i principi di un rapporto ecologico sano e sostenibile tra gli esseri umani e la principale fonte d’aria della vita che è l’acqua.
fonte blog beppe grillo

pietro giorgio zoppellaro

Numero di messaggi : 353
Data d'iscrizione : 23.05.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: notizie sui referendum

Messaggio Da pietro giorgio zoppellaro il Dom Giu 05, 2011 10:02 am

Il segretario del Pd Pier Luigi Bersani invita gli elettori a votare 'sì' a tutti e quattro i referendum. Compresi i due quesiti sull'acqua. Ma nell'aprile 2010 aveva detto: "Noi non abbiamo una strategia referendaria", spiegando perché il Pd non aveva contribuito a raccogliere le firme. E sei dei 13 fondatori del comitato per il 'no' “Acqua libera tutti”, che vuole che il decreto Ronchi sulla privatizzazione della risorsa idrica resti in vigore, sono iscritti proprio al suo partito. Furono loro a parlare di definitivo affossamento dei referendum, quando il Pd lo scorso novembre presentò una proposta di legge per superare il decreto Ronchi senza passare dalla consultazione popolare. Così ora Giovanni Favia, consigliere regionale in Emilia Romagna del Movimento 5 Stelle, accusa i Democratici di "ambiguità" e di aver cambiato idea per "opportunismo politico"
da ilfattoquotidiano

pietro giorgio zoppellaro

Numero di messaggi : 353
Data d'iscrizione : 23.05.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: notizie sui referendum

Messaggio Da pietro giorgio zoppellaro il Lun Giu 06, 2011 12:38 am

Gaffe del TG1
ROMA - Mancano pochi giorni al referendum che porterà milioni di italiani a votare in merito alla privatizzazione dell'acqua, al nucleare e al legittimo impedimento. Ma tra polemiche e silenzi, il Tg1 apre l'edizione delle 13.30 di domenica con un errore a dir poco grossolano e che non dovrebbe avvenire in un telegiornale importante come quello del primo canale Rai. Eppure presentando il servizio sul referendum, la voce sbaglia incredibilmente le date della votazione, dicendo 13 e 14 giugno invece di 12 e 13. Soltanto nella edizione delle 20 del telegiornale di Minzolini è arrivata la rettifica, con le date dette in maniera corretta.

pietro giorgio zoppellaro

Numero di messaggi : 353
Data d'iscrizione : 23.05.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: notizie sui referendum

Messaggio Da libero pensatore il Lun Giu 13, 2011 8:24 pm

QUORUM AMPIAMENTE RAGGIUNTO - VITTORIA DEI SI
Chi ha dato un'implicita indicazione all'astensione (capo del governo, ministri e parlamentari, e varie associazioni) non ha partecipato al voto. Al loro posto ha partecipato la maggioranza del popolo Italiano, che evidentemente non la pensa come loro ed ha espresso il suo parere, dando esempio di democrazia partecipata!
Ringrazio i votanti e tutti coloro che hanno duramente lavorato per questo successo, confidando che vengano approvate nuove leggi coerenti col risultato elettorale, questo chiede la maggioranza degli Italiani!

libero pensatore

Numero di messaggi : 322
Data d'iscrizione : 23.06.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: notizie sui referendum

Messaggio Da pietro giorgio zoppellaro il Sab Nov 26, 2011 2:24 pm

Di nuovo in piazza. E’ così che il popolo dell’acqua lotta. E’ così che lo fa ancora una volta, con una manifestazione a Roma. Un corteo da piazza della Repubblica alla Bocca della Verità, proprio lì dove le bandiere dell’acqua sventolavano in festa a giugno, forti di un risultato “storico”. Già, perché è vero che il referendum del 12 e del 13 giugno è stato vinto – stravinto –, dopo 15 anni in cui le consultazioni non erano riuscite a raggiungere sistematicamente il quorum. E’ vero che 27 milioni di italiani hanno detto no alla privatizzazione dell’acqua. Ma è anche vero che, dicono i Comitati, la volontà popolare non solo non è stata rispettata, ma rischia di essere “cancellata". Il governo – spiegano – ha approvato infatti norme contrarie all’esito referendario (leggi l'intervista a Marco Bersani di Attac). Norme, secondo la tesi dei giuristi del Forum – in “contrasto costituzionale” con il voto popolare. Ecco quali sono e dove di Angela Gennaro
Tratto da il fatto quotidiano

pietro giorgio zoppellaro

Numero di messaggi : 353
Data d'iscrizione : 23.05.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: notizie sui referendum

Messaggio Da libero pensatore il Dom Nov 25, 2012 8:13 pm

di fronte alle leggi sbagliate dei politici, non ci resta altro che usare l'arma dei referendum, in questo momento se ne possono firmare ben quattro: uno per l'art.8 che permette di fare contratti aziendali peggiorando i contratti collettivi nazionali (es. Marchionne), l'altro per riportare l'art.18 dello statuto dei lavoratori come prima, un terzo per modificare la riforma delle pensioni Fornero e un quarto per ridurre i benefici ai parlamentari.
Si possono firmare anche nei comuni!

libero pensatore

Numero di messaggi : 322
Data d'iscrizione : 23.06.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: notizie sui referendum

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum