Consiglio Comunale

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Consiglio Comunale

Messaggio Da pietro giorgio zoppellaro il Sab Giu 27, 2009 7:36 pm

LE ULTIME DAL CONSIGLIO COMUNALE PER CHI ANCORA NON L'HA CAPITO SI TROVANO A FONDO PAGINA


mi riprometto di intervinire spesso sui consigli comunali futuri, ma volevo fare una piccola considerazione su quello di ieri sera alla presantazione del nuovo consiglio comunale.
Il pubblico era circa la metà di quello di 5 anni fa, mi aspettavo un palazzetto strapieno dato il consistente risultato.
Ogni 5 anni sempre le stesse cose schermaglia per l'elezione del pressidente del consiglio la maggioranza lo reclama la minoranza lo vuole per una maggiore democrazia ma poi nei 5 anni di amminastrazione lo statuto non viene cambiato.
A proposito voglio augarare un buon lavoro al Pressidente del Consiglio Dario Morlini che sono sicuro che oltre ad esperienza politica sarà garante delle parti

Gli eletti non si rendono conto o non vogliono rendersi conto che la campagna elettorale è finita

E la gente pian piano se ne va.


Ultima modifica di pietro giorgio zoppellaro il Gio Lug 01, 2010 7:02 pm, modificato 1 volta (Ragione : suggerimento)

pietro giorgio zoppellaro

Numero di messaggi : 353
Data d'iscrizione : 23.05.09

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio Comunale

Messaggio Da pietro giorgio zoppellaro il Sab Giu 27, 2009 8:49 pm

un'altra piccola considerazione vedendo il banco dei consiglieri della maggioranza e come sottolineato dal consiglieri Fossati non ho visto donne.Premesso che io sono contrario alle quote rosa mi fa specie che nessuna donna sia stata in grado di mettersi in evidenza per le sue capacità e essere eletta.
Nella giunta figuriamoci a nessuna donna è stata riconusciuita la capacità di coprire un posto di assessore ( premesso che a me 4/6 della giunta non dispiaciono)
Comunque care donne non disperativi si farà il concorso di miss italia e fioccherano i voti e a votarvi ci sarò anc'hio

pietro giorgio zoppellaro

Numero di messaggi : 353
Data d'iscrizione : 23.05.09

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio Comunale

Messaggio Da MORENO MERATI il Lun Giu 29, 2009 12:55 pm

La cosa che mi ha più colpito durante il primo consiglio comunale di questa tornata amministrativa sono stati diversi interventi dei consiglieri "neofiti", coloro che sono alla loro prima esperienza di Consiglio a Muggiò. Da un lato potrebbe essere un aspetto positivo, in quanto dimostra la volontà di essere partecipi attivi dei lavori del consiglio, ma ho anche sentito interventi con dichiarazioni che erano palesemente fuori luogo o che non corrispondevano alla storia politica di Muggiò. Probabilmente la voglia di essere protagonisti è stata superiore all'umiltà di conoscere ed informarsi prima di dare giudizi. Comunque speriamo in un Consiglio che sappia essere luogo di confronto politico ed amministrativo e non solo di ratifica delle decisioni della giunta.

M.M.

MORENO MERATI

Numero di messaggi : 37
Data d'iscrizione : 27.05.09

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio Comunale

Messaggio Da pietro giorgio zoppellaro il Ven Set 18, 2009 9:25 am

A pochi mesi dalle elezioni il parlamentino locale cambia, l'ex assessore Alessandro Dossola presenta le sue dimissioni da Consigliere, dovrebbe sostituirlo l'ex presidente del Consiglio Comunale Lorenzo Capizzi.
Purtroppo per quanto siano le ragioni che spingono i consiglieri a dimettersi o cambiare gruppo come nel recente passato gli elettori non riescono ad avere la composizione del Consiglio espressa con il voto

pietro giorgio zoppellaro

Numero di messaggi : 353
Data d'iscrizione : 23.05.09

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio Comunale

Messaggio Da MORENO MERATI il Gio Ott 15, 2009 1:00 pm

Durante il consiglio comunale di ieri sera è successa una cosa che nei 10 anni di esperienza avuta nello stesso non avevo mai visto; nello spazio dedicato alle interrogazioni urgenti (le interrogazioni sono domande relative a questioni del territorio,richieste di chiarimenti o delucidazioni su atti di giunta o altre questioni di una certa importanza per la città o per i cittadini che vanno rivolte dai consiglieri al sindaco o agli assessori), un consigliere ha chiesto la parola per esporre la sua interrogazione; con sorpesa di tutti (spero) il lungo e polemico intervento era chiaramente rivolto non al sindaco o a un assessore, ma addirittura a un ex consigliere comunale. Non credo che il regolamento del consiglio sia cambiato negli ultimi mesi, quindi ho trovato molto strano che nessuno abbia detto al consigliere in questione che il suo intervento era palesemente fuori tema. Spero che per il futuro lo spazio riservato ai consiglieri per le interrogazioni sia usato in maniera più utile e appropriata.

MORENO MERATI

Numero di messaggi : 37
Data d'iscrizione : 27.05.09

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio Comunale

Messaggio Da MORENO MERATI il Mar Nov 17, 2009 8:33 am

Una considerazione dal Consiglio Comunale di ieri sera.
Ho svolto il ruolo di consigliere comunale per 10 anni e mi capitato di assistere a diversi atteggiamenti non edificanti da parte di alcuni consiglieri: alcuni che durante le discussioni si mettevano a leggere il giornale (probabilmente si tenevano informati sulla vita cittadina); altri che si assopivano in aula (questo è comprensibile, spesso i consigli si protraggono ben oltre la mezzanotte); altri ancora che passavano più tempo nei corridoi di cascina Faipò che all'interno del Consiglio; ma quello a cui ho assistito ieri sera, e come me molti cittadini che erano tra il pubblico, non mi era mai capitato di vederlo. Nel bel mezzo della discussione un consigliere di maggioranza non ha trovato di meglio da fare che accendere il proprio Personal Computer e farsi una partita a scacchi. Chi conosce il gioco degli scacchi sa che normalmente queste partite non durano poco ed infatti il consigliere ha passato gran parte della serata impegnato nella sua sfida. Non so dirvi chi abbia vinto, se lui o il computer, sicuramente non ha vinto l'istituzione Consiglio Comunale. Questi atteggiamenti secondo me sono poco rispettosi sia dei cittadini che assistono alle discussioni del Consiglio, sia nei confronti di quei consiglieri che svolgono con impegno il loro compito, compito al quale li hanno designati i cittadini del nostro comune.

MORENO MERATI

Numero di messaggi : 37
Data d'iscrizione : 27.05.09

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio Comunale

Messaggio Da MORENO MERATI il Mer Dic 02, 2009 2:38 pm

Ieri mattina il vicesindaco Galimberti si è dimesso. Durante il consiglio comunale di lunedi 30 novembre, non era stato trovato un accordo tra pdl e lega nord su chi nominare come membro esperto nella commissione sport, cultura e tempo libero. Da qui deriverebbe la motivazione delle dimissioni. Sicuramente non può essere il motivo principale per arrivare a una decisione così drastica, quindi ci devono essere dei problemi più importanti. Nei consigli comunali di settimana prossima c'è all'ordine del giorno la discussione sul PGT (piano di governo del territorio), si vedranno allora i motivi di dissidio tra pdl e lega nord?

MORENO MERATI

Numero di messaggi : 37
Data d'iscrizione : 27.05.09

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio Comunale

Messaggio Da pietro giorgio zoppellaro il Dom Dic 13, 2009 9:26 pm

domani sera 14-12 il Consiglio dovrebbe vedere solo la presenza della minoranza perciò salterà a mercoledì 16

pietro giorgio zoppellaro

Numero di messaggi : 353
Data d'iscrizione : 23.05.09

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio Comunale

Messaggio Da MORENO MERATI il Gio Dic 17, 2009 2:33 pm

Ieri sera in Consiglio Comunale si discuteva e si votava su alcune osservazione al PGT (Piano di Governo del Territorio), lo strumento che detta le regole per lo sviluppo del territorio.
Una osservazione era a mio parere molto pericolosa, quella che prevedeva di modificare ciò che il PGT prevedeva a riguardo del multiplex, il mostro 2 nel parco del Grugnotorto. Con l'approvazione dell'osservazione votata da tutti i gruppi del centrodestra, si è aperta la possibilità di innalzare ancora la struttura della multisala.
Il primo atto votato in Consiglio Comunale (1999-2004 prima amministrazione Zanantoni) è stato un piano di lottizzazione che prevedeva circa 17.000 mc di costruzione, poi è stato approvato un Piano Integrato di Intervento, sempre dalla stessa amministrazione, che ha portato all'effettiva costruzione di circa 71.000 mc; ieri, con la seconda amministrazione Zanantoni, si è votato un atto che apre la possibilità di aumentare ancora la cubatura di cemento; fino a dove arriveremo? Qualcuno vuole trasformare Muggiò in Babele?
Oltre ad essere una scelta pericolosa, è anche un voto contro ciò che tutti i partiti avevano scritto nei loro programmi elettorali, che non si sarebbe aumentato di un solo metro cubo la cementificazione dell'area. Cosa diranno ai loro elettori soprattutto i consiglieri e gli assessori della Lega, che oltre al programma elettorale, avevano anche riempito il loro giornalino, Slanz, di enunciazioni contro un futuro aumento di cemento nel Parco? Le dimissioni, poi ritirate, del vicesindaco Galimberti erano motivate da una piccola diatriba su un componente di una commissione o non piuttosto da questo dietrofront in materia urbanistica? Aspettiamo che spieghino ai cittadini, ma soprattutto ai loro elettori, le motivazioni di questo cambio di opinione.

MORENO MERATI

Numero di messaggi : 37
Data d'iscrizione : 27.05.09

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio Comunale

Messaggio Da MORENO MERATI il Ven Dic 18, 2009 2:12 pm

Anche ieri sera durante il consiglio comunale un altro fatto poco qualificante. Un consigliere di maggioranza termina il suo intervento, un consigliere di minoranza prende la parola e replica a quanto detto dal primo. Siamo in un ambito istituzionale dove dovrebbe essere la regola il dibattito politico, invece il consigliere di maggioranza mentre il suo collega d'opposizione fa il suo intervento richiamando anche cose dette da lui, si alza e se ne va fuori dall'aula. Non certo un bell'esempio di confronto civile e democratico.

MORENO MERATI

Numero di messaggi : 37
Data d'iscrizione : 27.05.09

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio Comunale

Messaggio Da pietro giorgio zoppellaro il Mar Feb 02, 2010 12:35 am

il Consiglio Comunale dovrebbe essere convocato tra una decina di giorni per la suruga di Mariano Piazzalunga che è diventato Presidente del Consorzio Desio Brianza a prendere il posto di Mariano dovrebbe essere Rizzato mentre il ruolo di capogruippo del PdL viene preso da Bianchessi

pietro giorgio zoppellaro

Numero di messaggi : 353
Data d'iscrizione : 23.05.09

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio Comunale

Messaggio Da libero pensatore il Mar Giu 08, 2010 2:08 pm

Ieri sera alla cascina Faipò si è svolto il consiglio comunale muggiorese. Chi ha partecipato avrà avuto modo di imparare tante cose: la cognizione di democrazia che l'attuale maggioranza ha (è possibile fare le cose su cui loro sono d'accordo e che devono essere concordate con loro, se non sono d'accordo non si fanno, alludo alla raccolta firme sui referendum dell'acqua pubblica ed ai pesanti attacchi venuti dall'amministrazione agli Amici del Parco del Grugnotorto che solo qualche settimana prima erano stati elogiati dal Sindaco per il loro impegno verso l'ambiente)
E' stata data anche la notizia che il Comune di Muggiò ha sborsato la somma di euro 6.420 (seimilaquattrocentoventi) per la manifestazione di Miss Italia fatta il 2 giugno (non è uno spreco dei soldi pubblici oltre che un oltraggio alla festa della Repubblica? L'uso dei soldi pubblici dovrebbe essere ben diverso, specialmente in questi momenti di grande difficoltà per i cittadini!)
C'è poi stato un ordine del giorno del P.D. sui tagli della scuola voluta dal ministro Gelmini, che colpirà anche le scuole muggioresi, facendo venire meno sia la qualità dell'insegnamento, come anche la quantità di ore in cui i bambini vengono lasciati nelle scuole (che diventa un problema per tanti genitori che lavorano e che non possono uscire prima dal posto di lavoro) Ebbene, il centro destra non ha trovato di meglio che dire che gli insegnanti con un maggiore sforzo possono garantire la stessa qualità di prima anche con meno ore e che comunque i tagli sono necessari)
L'ordine del giorno ha avuto il voto favorevole della minoranza e contrario della maggioranza, così da essere bocciato!
Quante cose si imparano frequentando il consiglio comunale!

libero pensatore

Numero di messaggi : 322
Data d'iscrizione : 23.06.09

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio Comunale

Messaggio Da pietro giorgio zoppellaro il Gio Lug 01, 2010 10:06 am

aria agitata ieri sera al Consiglio Comunale:

Inizia con nervosismo tra i consiglieri della maggioranza un consiglieri viene portato fuori dal Presidente:

I consiglieri della maggioranza non si decidono ad entrare la minoranza vorebbe lasciare l'aula

A fatica si tenta di iniziare un consigliere della minoranza fa presente che sono passati 10 da quanto prescrive il regolamento per fare l'appello

Ma la serata presenta ancora qualche spunto verso le 23,30 il Sindaco si alza e va a bacchettare una persona del pubblico presente rea di averli fatto le facce che dissentivano durante la sua esposizione.

pietro giorgio zoppellaro

Numero di messaggi : 353
Data d'iscrizione : 23.05.09

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio Comunale

Messaggio Da MORENO MERATI il Gio Lug 01, 2010 1:24 pm

Dopo l'inizio turbolento il Consiglio è proseguito con vari argomenti all'ordine del giorno. All'una di notte hanno cominciato a discutere un ordine del giorno presentato dal PD e concordato anche con il PDL sui 150 anni dello stato italiano. Avrebbe potuto essere sicuramente un dibattito più interessante se non si fosse svolto a quell'ora di notte (praticamente si è concluso alle due). Hanno votato a favore del testo presentato i consiglieri del PD, del PDL, della Lista Fossati per Muggiò e della lista Brianza 2009. Si è astenuto il consigliere di rifondazione motivando il suo voto con il fatto che dal testo originario erano stati tolti i riferimenti alla lotta antifascista, e i due consiglieri della Lega Nord con questa motivazione "il valore dell'oggetto dell'ordine del giorno è soggettivo, a noi non interessa molto".

P.s.: una piccola nota sulla rigidità nell'applicare il regolamento; durante la discussione un cittadino che era tra il pubblico si è avvicinato ad un consigliere comunale che gli stava spiegando qualcosa, a quel punto il vice presidente del consiglio (in quel momento sostituiva il presidente) ha interrotto il discorso di un consigliere invitando il cittadino a tornare tra il pubblico, perchè per regolamento non consente che i cittadini si approssimino ai posti dei consiglieri. (rigidità nell'applicazione del regolamento). All'inizio del Consiglio Comunale quando mancavano diversi consiglieri di maggioranza il Presidente ha fatto l'appello che erano quasi le 21.40 (il regolamento dice che entro 30 minuti dalla convocazione, che era fissata per le 21.00, devono essere fatti i tre appelli per la verifica della presenza del numero legale; quindi se fossero stati fatti gli appelli entro le 21.30, mancando in quel momento il numero legale il consiglio di ieri non sarebbe stato valido. (elasticità nell'applicazione del regolamento). Un buon arbitro è quello che mantiene un'uniformità di giudizio, ieri non è avvenuto.

MORENO MERATI

Numero di messaggi : 37
Data d'iscrizione : 27.05.09

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio Comunale

Messaggio Da pietro giorgio zoppellaro il Mar Lug 13, 2010 11:14 pm

Anche il Consiglio di ieri sera 12-07-2010 ha visto un paio di interventi abbastanza discutibili il primo ve lo racconto adesso poi vediamo se qualcun'altro vi racconta il secondo.
L'interrogazione presentata dal capo gruppo del PDL a mio avviso rasenta il ridicolo.Praticamente si domandava perchè il PD si fosse permesso di mandare alle associazioni una lettera secondo lui a contenuto elettorale e come fosse in possesso degli indirizzi (non sapendo che sono pubblici), inoltre si chiedeva se l'amministrazione fosse stata informata lascio a chi legge il commento posso solo dire che la maggior parte di consiglieri ha sorriso. Forse ci sono più cose serie da discutere altrimenti e meglio tacere


Ultima modifica di pietro giorgio zoppellaro il Mer Lug 14, 2010 9:31 pm, modificato 1 volta (Ragione : errore data)

pietro giorgio zoppellaro

Numero di messaggi : 353
Data d'iscrizione : 23.05.09

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio Comunale

Messaggio Da Alberto Suppa il Mer Lug 14, 2010 9:41 am

Probabilmente anche consiglieri del PDL muggiorese stanno cercando di portare anche a Muggiò una versione nostrana della Legge Bavaglio.

Non sopportano il dibattito, la stampa libera, i partiti che dicono "no" al padrone, e quindi soo allergici ad una lettera che metteva nero su bianco quel che secondo noi dell'opposizione non va.

Cosa c'è di strano in un partito di opposizione che dissente da chi governa? é il sale della democrazia.

Ma Bianchessi non lo sa, a lui non piace la democrazia, infatti chiede se "l'Amministrazione ne fosse informata". Cosa intende? Forse un partito o un congiliere devono chiedere il permesso a qualcuno prima di parlare o prima di scrivere su un foglio di carta le proprie idee?

Io ero tra quelli che avevano sorriso all'intervento di Bianchessi, ma l'allergia alla libertà è una malattia che rischia di contagiare anche i piccoli politici locali, nell'affannoso tentativo di imitazione dei propri modelli nazionali.

Alberto Suppa

Alberto Suppa

Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 11.09.09

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio Comunale

Messaggio Da MORENO MERATI il Mer Lug 14, 2010 1:07 pm

Altra notizia dal consiglio comunale di lunedi scorso. All'ordine del giorno c'erano due mozioni presentate dal Pdl riguardanti il primo il sostegno all'istituzione del Consiglio Superiore della Lingua Italiana ed il secondo il sostegno alla proposta di legge per l'affissione del Canto delgi Italiani di Goffredo Mameli negli istituti scolastici. Molto probabilmente nel corso della discussione si sarebbe corso il rischio di vedere degli attriti nella maggioranza tra il pdl e la lega nord su questi argomenti. Ma quando si è arrivati a questi punti dell'ordine del giorno un consigliere del pdl ha dichiarato di voler ritirare le due mozioni e quindi di non porle più in discussione ed in votazione. Ripensamento da parte dei presentatori o veto minaccioso degli alleati?

MORENO MERATI

Numero di messaggi : 37
Data d'iscrizione : 27.05.09

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio Comunale

Messaggio Da libero pensatore il Gio Lug 15, 2010 7:23 pm

Sempre nello stesso consiglio di lunedi è successo che il PDL ha presentato 2 oedini del giorno a sostegno di leggi atte a valorizzare l'unità d'Italia (il 2° propone l'affissione dell'inno di Mameli in tutte le scuole). Ebbene, quando ha preso la parola il relatore del PDL ha annunciato il ritiro dei 2 ordini del giorno adducendo la motivazione che a livello nazionale stanno per essere approvate queste due leggi! E' alquanto stupefacente che si presentino o.d.g. senza sapere che saranno approvate le relative leggi a giorni! ( Da Notizie avute non figurano nella rubrica delle leggi che stanno per essere approvate).
Tutto lascia supporre che invece il ritiro degli o.d.g. sia causato dal voto contrario che la Lega avrebbe dato, ma queste cose non le sapevano prima? Credo che simili episodi siano oltre a un oltraggio alle istituzioni, anche una presa per i fondelli verso il pubblico che assiste ai consigli comunali! E poi dicono che i cittadini non presenziano ai consigli!!!

libero pensatore

Numero di messaggi : 322
Data d'iscrizione : 23.06.09

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio Comunale

Messaggio Da pietro giorgio zoppellaro il Mar Lug 20, 2010 1:25 am

Consiglio Comunale del 19-07-10

Pochi i punti all'ordine del giorno e termina a tempo di record prima delle 23

Il Consigliere Suppa fa presente che oggi è l'Anniversario della morte di Borsellino e non è prevista nessuna commemorazione

Enesima variazione di bilancio si tagliano circa 28.000 euro. Questo taglio inciderà su una diminuzione dei servizi. Alle richeste dei consiglieri che chiedavano se non era il caso di avere soprasseduto alla creazione di figure diringenziali aumentando il costo del personale non conoscendo gli eventuali benifici. l'Assessore al bilancio dava una vaga spiegazione tecnica ma soprattutto sosteneva che questa Amministrazione ha vinto le elezioni e che i cittadini hanno quindi approvato un eventuale taglio ai servizi a vantaggio di un aumento di costi del personale con la crezione di ruoli nuovi

E' stato approvato lo statuto della "fondazione Dopo Di Noi" mentre il terreno (zona prati) che il Comune doveva cedere alla fondazione è stato rimandato in quanto il Sindaco ha dichiarato che ha in mente qualcosa di più qualificante

pietro giorgio zoppellaro

Numero di messaggi : 353
Data d'iscrizione : 23.05.09

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio Comunale

Messaggio Da MORENO MERATI il Mer Set 29, 2010 1:32 pm

Consiglio Comunale del 27 settembre.

Si inizia con un doveroso ricordo fatto dal presidente del consiglio comunale di alcune persone decedute di recente: il Presidente Emerito della Repubblica Francesco Cossiga; il sindaco di Pollica Angelo Vassallo ucciso in un agguato camorristico; il tenente Romani, caduto in missione in Afganistan e, venendo alla crona locale, le due persone morte nell'incendio di un capannone a Muggiò.

Si passa poi ad alcune interpellanze, su una delle quali vorrei soffermarmi; il consigliere Elisabetta Radaelli chiede all'amministrazione perchè non sia stato dato il patrocinio alla manifestazione Puliamo Il Mondo. "Curiosa" la risposta del sindaco: "Come giunta abbiamo il diritto (sacrosanto) di considerare una manifestazione meritevole o meno del patrocinio, Puliamo il Mondo non l'abbiamo ritenuta meritevole perchè non crediamo a iniziative come questa." Mi preme ricordare che Puliamo il Mondo non è una iniziativa muggiorese voluta da quattro associazioni locali, ma una manifestazione di carattere nazionale attuata su tutto il territorio italiano, lascio le considerazioni sull'atteggiamento del sindaco ai lettori.

Un'altra curiosità mi ha colpito durante la discussione sull'equilibrio di bilancio. Il capogruppo del Pdl ha tenuto a precisare che la mancanza di oltre un milione e settecentomila euro rispetto al raggiungimento del patto di stabilità stabilito dalle norme del Governo Berlusconi-Tremonti non è un buco di bilancio, ma solo il differenziale rispetto a quanto prevedono le rigide norme sul patto di stabilità. Vero, ma perchè l'anno scorso, nelle medesime condizioni, la giunta e i consiglieri del pdl si erano scagliati contro quello che loro definivano buco di bilancio che aveva lasciato l'amministrazione Fossati e che in realtà era, come oggi, solo la differenza con quanto stabilito dalle norme governative? Forse che dopo un anno hanno cominciato ad imparare qualcosa di amministrazione?

MORENO MERATI

Numero di messaggi : 37
Data d'iscrizione : 27.05.09

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio Comunale

Messaggio Da Alberto Suppa il Mer Set 29, 2010 1:47 pm

proprio vero Moreno.
I miei commenti sul Patto di Stabilità li ho già inseriti sul nostro blog, per cui, non mi ripeto anche su questo, ma inserisco il link, su cui cliccare:

http://pdmuggio2009.blogspot.com/

Alberto

Alberto Suppa

Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 11.09.09

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio Comunale

Messaggio Da pietro giorgio zoppellaro il Gio Nov 18, 2010 1:19 pm

Ieri sera(17-11-10) è stata approvata la mozione sull'acqua pubblica con voto unanime. Anche la maggioranza questa volta ha accettato l'idea che l'acqua è un bene pubblico ha quindi coretto il suo pensiero negativo di qualche mese fa

pietro giorgio zoppellaro

Numero di messaggi : 353
Data d'iscrizione : 23.05.09

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Entrate in calo, ma in bilancio salgono

Messaggio Da Alberto Suppa il Mar Nov 30, 2010 11:13 am

Consiglio comunale dedicato all'assestamento generale del bilancio. Argomento di per sè piuttosto tecnico ed ostico per un pubblico non abituato a norme di contabilità e tanti, davvero tanti, grandi numeri.

problema numero uno: il rispetto del Patto di Stabilità 2010. Mancano trenta giorni alla fine dell'anno e c'è un disavanzo di un milione e duecentomila euro.
La manovra di vendita del patrimonio immobiliare, che avrebbe dovuto salvare le finanze comunali, al momento, non hanno fatto incassare neppure un euro.

Ho fatto notare al consiglio un'anomalia che emritava di essere approfondita, per quanto riguarda le entrate dell'addizionale comunale Irpef.

dal 2008 ad oggi le entrate (di cassa) risultano in calo, anche del 28% rispetto allo stesso periodo del 2009.
Tuttavia, in bilancio è stato appostato un accertamento di 2milnioni di euro tondi tondi, in netto aumento rispetto a quanto incassato nel 2009.
Un disaccoppiamento di valori che non riflette la realtà dei fatti e della crisi economica: ricordo, infatti, che l'irpef è un'imposta personale sui redditi, per cui risente in pieno del crollo dei redditi delle famiglie. un valore più prudente (magari non superiore ad un milione e sei, un milione e sette), sarebbe stato più realistico.

Un valore appostato in bilancio troppo ottimistico e tuttavia utile, per avere un bilancio che, almeno sulla carta, rispetti il patto di stabilità senza incorrere nelle sanzioni del governo, ma che non riflette in maniera veritiera e corretta la situazione finanziaria del comune.

Alberto


Alberto Suppa

Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 11.09.09

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio Comunale

Messaggio Da MORENO MERATI il Ven Mar 04, 2011 2:36 pm

Consiglio Comunale di martedi 1 marzo dedicato in gran parte ad interpellanze dei consiglieri, quella più attesa era la richiesta di spiegazioni al Sindaco sulla revoca delle deleghe al vice sindaco Galimberti. Il sindaco ha di fatto confermato quanto già dichiarato ai giornali, che le motivazioni erano personali nei confronti dell'ex vice sindaco e non politici con la lega. E' stato alquanto duro nei toni riguardo a Galimberti accusandolo di fatto di scarsa competenza e di aver alimentato attriti con gli uffici e con gli interlocutori dell'amministrazione e di aver quindi deciso di trancare il rapporto di giunta con lo stesso Galimberti.

Un'affermazione a mio avviso grave l'ha fatta il sindaco in risposta ad una interpellanza sulla sicurezza; dopo aver esibito una serie di numeri relativi a reati e controlli ha poi affermato, addossandone praticamente tutta la colpa agli stranieri, che in Italia abbiamo fatto entrare tutti delinquenti. A parte che gran parte degli stranieri lavorano e contribuiscono ad accrescere la ricchezza del nostro paese, occorrerebbe ricordare al Sindaco che i due episodi più gravi successi a Muggiò (l'omicidio della moglie da parte di un uomo e l'omicidio di un ragazzo a calci e pugni presso un chiosco di panini) sono stati commessi da persone italianissime.

MORENO MERATI

Numero di messaggi : 37
Data d'iscrizione : 27.05.09

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio Comunale

Messaggio Da libero pensatore il Ven Mar 04, 2011 5:57 pm

Altro brutto giudizio dato dal sindaco e dall'assessore agli eventi è quello dato alla maggior parte delle associazioni muggioresi, accusate di proporre cose "vecchie che puzzano di muffa, che sono sempre le stesse degli uiltimi anni, che non hanno niente di nuovo". Due osservazioni: i politici non devono ledere l'autonomia delle associazioni, e poi tanti di esse sono presenti da trenta e più anni a Muggiò, offrendo gratuitamente dei servizi all'intera popolazione diffondendo ideali di solidarietà che non hanno età, quindi occorre rispettare e valoprizzare queste associazioni. Poi ricordo che chi opera nelle associazioni, lo fa senza ricevere un quattrino, e questo è il volontariato, cosa che non succede a chi ricopre cariche politiche (a buon intenditore poche parole)

libero pensatore

Numero di messaggi : 322
Data d'iscrizione : 23.06.09

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio Comunale

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum